Risultati da 1 a 3 di 3
Like Tree11Likes
  • 8 Post By Netkar
  • 2 Post By Netkar

Discussione: [TUTORIAL]Storm360 v2 rev.B + Matrix Trident su corona

  1. #1
    Newser L'avatar di Netkar
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    1,467

    [TUTORIAL]Storm360 v2 rev.B + Matrix Trident su corona

    INSTALLAZIONE STORM V2 revB e MATRIX TRIDENT SU XBOX 360 SLIM CORONA


    Per poter procedere avremo bisogno di:

    - un' Xbox 360 Slim Corona
    - uno Storm V2 Rev b reperibile presso i nostri sponsor
    - un Matrix Trident reperibile presso i nostri sponsor
    - un Nand Reader (preferibilmente NandX o Olimex)
    - il programma Jrunner (o similare) reperibile in rete
    - Saldatore, Stagno, Flussante e Manualità

    Allora iniziamo a vedere quello che dovremo montare in questo caso abbiamo lo storm v2 rev b quindi compreso di oscillatore e matrix trident da montare su corona.


    Smontiamo la console e la scheda madre e iniziamo col posizionare i chip:


    Preferisco procedere per gradi: prima fare rgh “normale” con creazione dell' ecc e del FreeBoot (da mettere sulla nand original)e per poi montare il Trident in maniera da limitare possibili problemi di natura indefinita...

    Montiamo il nostro Nand-x o quello che sia. Nella foto i colori dei cavi corrispondono punti di collegamento:



    Leggiamo la Nand( io ho usato Jrunner): avviamo e facciamo scaricare tutti i dati che gli servono fino ad avere finisched checing files:


    Premiamo su Read Nand e iniziamo la lettura:



    Una volta completata la lettura e la comparazione della NAND possiamo proseguire:


    Premiamo il TAB Create Ecc... una volta finito tutto premiamo Write Ecc:


    E' ora di montare il nostro Storm...


    Ho preferito utilizzare ll’1,8 alterativo come da schema (nella parte inferiore della scheda madre):


    Volendo, possiamo utilizzare il CpuRst alternativo (per non smontare l' Xclamp):



    Procediamo con la programmazione dello Storm... io ho usato un pinheader da collegare al Nand Programmar (nel mio caso il NandX).
    Ricordo che oltre ai classici punti di programmazione dobbiamo collegare, come da foto, anche GND e 1,8V:



    Colleghiamo la console all' alimentatore (SENZA ACCENDERLA), scarichiamo il pacchetto di programmazione Storm corona dal sito ufficiale (CLICCA) e programmiamolo in questo modo tramite jrunner: Clicchiamo su Advanced\Custom Nand/CR functions:


    Sul nuovo Tab che uscirà selezioniamo su COMMAND la voce xsvf e su FileName il timming A dello Storm (nel caso avrete problemi nel glitch selezionare altri timing e seguite le istruzioni su timing corona storm360V2.txt):


    C
    licchiamo su RUN e inizierà la programmazione (che ricordo durerà pochi secondi):



    Stacchiamo alimentatore e cavi di programmazione e completiamo il montaggio dello Storm:




    Avviamo la console con cavo ethernet attaccato. Lo storm inizierà a lampeggiare e la corona a fischiare. Aspettiamo che per più di 10 secondi di fila lo storm non lampeggi più. Bene, xell è avviato ma al momento non vediamo niente a schermo. Troviamo l’Ip che è stato assegnato alla nostra console o facciamo un autoscan e clicchiamo su GetCpuKey magicamente avremo tutte le key e le info a nostra disposizione:


    Selezioniamo la dash 15574, io tolgo la spunta da dashlaunch e clicchiamo crate image. Finita, iniziamo a scrivere con write nand:



    Stacchiamo tutto come al solito e accendiamo la console... perfetto abbiamo una console RGH perfettamente funzionante.
    Procediamo con l' installazione del Trident Matrix... Da source file selezioniamo IL DUMP ORIGINALE DELLA CONSOLE fatto precedentemente e lo Flashiamo all' interno della nostra console:


    Installalliamo il trident sulla nostra corona seguendo lo schema riportato qui sotto (clicca per ingrandire l' immagine):


    Per disabilitare/abilitare glitch chip seguiamo questo schema:



    Questo dovrebbe essere il risultato finale (il cavo h non l’ho collegato ancora in quanto serve solo al “cambio nand” da console accesa per lo spegnimento automatico ed ora il punto ci serve per il nostro programmatore):



    Colleghiamo il flat nero allo switch:


    Mettiamo lo switch centrale, colleghiamo alimentatore... si accenderà il led blu... Selezioniamo il nostro updflash.bin creato precedentemente dal source di jrunner e facciamo write nand.

    Se volete la TERZA NAND fate la stessa procedura ma ovviamente vi serve il led rosso sullo switch io ho rimesso fb anche lì.

    Nel caso abbiate bad block dovrete rimapparli. Io ho usato xnandhealer ma potete usare quello che volete considerate ho avuto solo 1 bad block sulla 2 nand (blu)sulla 3 era pulita(rossa)

    Una volta completati i vari flash delle NAND secondarie proviamo il tutto…

    Se il test è positivo possiamo procedere alla chiusura della console:


    A mio avviso potete “abbondare con il cavo lasciato nella console che altrimenti fuori verrà molto lungo... un pò come ho fatto io:


    Quando chiudete occhio a non rompere il flat.

    Chiudiamo tutto e fissiamo lo switch. I biadesivi insieme al trident perlomeno a me mi si sono intrecciati, non sono il massimo (intendo quelli piccoli quello grande per lo switch va bene).

    Ho messo due pezzi di nastro biadesivo usato per lo storm sotto al cavo.

    Fissiamo tutto e abbiamo la nostra bella corona con trident e storm:


    Enjoy!
    GUIDA REALIZZATA DA Nektar, Titty, The Pusher, ilario e armand per www.consoleopen.com

    La riproduzione anche parziale senza il consenso dell'autore è vietata

    Ultima modifica di Titty; 02-09-12 alle 18: 28

  2. #2
    Newser L'avatar di Netkar
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    1,467
    grazie titty ^_^

  3. #3
    Newser L'avatar di Netkar
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    1,467
    Ah ragazzi il + del trident dalle foto sembra che non sia collegato ma passa da sotto e va diretto alla saldatura per questo non si vede.
    ciau =)
    marcus78 and ilario like this.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •