www.dedoshop.com
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 39
Like Tree27Likes

Discussione: [Tutorial] Sega Master System 2 - Guida definitiva di un profano - Unleash the RGB power

  1. #1
    spn
    spn è offline
    Membro L'avatar di spn
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Aldebaraan
    Messaggi
    72

    Red face [Tutorial] Sega Master System 2 - Guida definitiva di un profano - Unleash the RGB power

    SEGA MASTER SYSTEM 2 UN PO DI STORIA
    (tratto da diverse fonti su internet):


    Il Sega Master System 2 è l’evoluzione (economica) del Sega Master System, la quale è stata la prima home console posseduta da molti videogiocatori. Lanciata nel 1985 in Giappone (86 negli Stati Uniti, l’anno successivo in Europa), è la prima console domestica di SEGA, realizzata per competere con il NES della rivale Nintendo. Nonostante la console non sia riuscita a spodestare il competitore ebbe comunque un buon successo commerciale, soprattutto in Europa, tanto che all'inizio, principio anni novanta, ne venne prodotta una nuova versione chiamata Sega Master System II che aveva quasi le stesse caratteristiche tecniche a parte qualche lieve miglioria, un design più moderno e meno ingombrante ed un nuovo gioco integrato: Alex Kidd in Miracle World (la prima versione della console aveva invece Hang-On).
    Visto che io non ho mai posseduto un Sega Master System, ho deciso che era assolutamente necessario provarne uno (regalatomi dalla mitica Jeki!) per poter recuperare il gap di videogame persi, come ad esempio:



    Quando mi preparo a collegarlo alla mia TV LCD…vedo che è presente solo la connessione RF… accidenti sogno finito, soprattutto visto che:
    1. Non ho mai fatto una mod
    2. Non sono capace di saldare
    3. Non ho alcuna nozione di elettronica di base


    Quale miglior occasione di provare a imparare a fare tutte queste cose in un colpo solo??
    Allora ho cercato di capire cosa avrei voluto fare, e cosa sarei stato in grado di fare…


    La scelta che ho fatto dopo essermi documentato ampiamente è stata:

    1. Aggiungere uno Switch per selezionare i 50hz/60hz ovvero la possibilità di uscire con il segnale PAL o NTSC, la versione NTSC “gira” il 17% più veloce della controparte PAL, inoltre la versione PAL dei videogame hanno dei bordi neri in alto e in basso che non fanno godere a pieno il videogame
    2. RGB Output su scart in modo da poter collegare direttamente con una scart standard la console alla TV (l’RGB è lo standard di risoluzione migliore che può supportare il Sega Master System)
    3. Led di accensione, essendone sprovvisto ho pensato che come tutte le moderne console (come il Nes) sarebbe stato opportuno implementare anche questa funzione



    SMONTARE IL SEGA MASTER SYSTEM 2


    materiale necessario:
    • 1 cacciavite Phillips
    • 1 leva in plastica (oppure un plettro da chitarra abbastanza rigido )



    Smontare il Sega Master System 2 è abbastanza facile, girare la console sul retro, svitare le 5 viti Phillips, e con la leva in plastica / plettro far scattare i fermi che “bloccano” lo chassis superiore a quello inferiore…
    È molto facile, ma usate tutta la calma possibile!


    A questo punto, vi troverete davanti alla mainboard ricoperta da una lamierina, che è il dissipatore! Si è proprio il dissipatore!!!


    • Svitate le 6 viti evidenziate in rosso nell’immagine precedente (da 1 a 6)
    • Svitate la unica vite evidenziata in violetto (7) è l’unica con un filetto diverso
    • Sollevate il dissipatore, riuscirete a farlo senza alcun problema visto che non c’è alcun ostacolo, a questo punto sarete davanti alla mainboard, tranne la linguetta nell’incavo sul lato destro del dissipatore
    • Svitate le viti che tengono ancorata la mainboard allo chassis (8 e 9)
    • - Ora la mainboard è “libera” anche se dovrete praticare un po di forza per sollevarla dallo chassis, in quanto è “incastrata” nei perni in plastica (se si rompono poco male…la console funzionerà lo stesso!) mi raccomando NON STORCETE la mainboard nell’opera di sollevamento, altrimenti potrebbe danneggiarsi.


    A questo punto abbiamo la mainboard libera dallo chassis e dal doppio dissipatore (sopra – sotto), possiamo quindi passare alle attività “heavy” per migliorare ulteriormente la console!!!



    SWITCH 50HZ / 60 HZ:


    materiale necessario:
    • 1 deviatore da pannello
    • Cavo di rame abbastanza fine (preferibilmente di colori differenti
    • Treccia “succhiastagno”
    • Trapano con punta relativa per bucare lo chassis del Sega Master System 2


    Quello che andrà fatto per rendere operativa la modifica è trovare il chip numero 315-1542 sulla maiboard del Sega Master System 2 (appena dietro) le porte dei joystick e su di esso trovare il PIN numero 57:


    esso andrà dissaldato e sollevato, aiutandovi con la treccia in rame che serve ad asportare lo stagno. Io ho asportato il rame in eccesso sia da sotto che da sopra, e con un piccolo cacciavite di precisione ho effettuato leva sotto il pin sfilandolo intanto che scaldavo con il saldatore… se sono riuscito a farlo io vi garantisco che ce la possono fare tutti!
    Non insistete con il saldatore troppo caldo o brucerete l’integrato.


    Successivamente ho ripiegato gentilmente il piedino dandogli la forma di una U sopra l’integrato.
    • Il piedino 57 ritorto lo chiameremo punto A (segnale da integrato)
    • Il buco che ospitava il piedino lo chiameremo punto B (+5V)
    • La massa sarà il punto C (massa)


    Ne consegue che la modifica che andremo ad applicare avrà questo schema:


    Spero che sia abbastanza chiaro!


    RGB OUTPUT SU SCART:


    materiale necessario:
    • 7 fili di rame non troppo spessi
    • Saldatore
    • Stagno
    • 4 condensatori da 220 Uf
    • 1 condensatore da 10 Uf
    • 4 resistenze da 75 Ohm
    • 1 resistenza da 100 Ohm
    • 1 scart da pannello femmina
    • Basetta millefori


    Fase numero uno: identificare il chip grafico SONY CXA1145P che fortunatamente ha al suo interno anche il segnale RGB oltre al composito, con questa modifica quindi bypasseremo il tuner RF che ha una qualità grafica decisamente bassa, nell’immagine sotto vedete evidenziato il chip grafico.


    Di seguito lo schema tratto dal datasheet ufficiale Sony recuperato da Internet:


    E sempre da internet lo schema che va utilizzato per amplificare nel modo corretto il segnale RGB e l’audio


    In questo tutorial non ci occuperemo del segnale S-VIDEO (Y – C) che ha una resa grafica inferiore all’RGB, quindi dovremo focalizzarci sui 2 chip evidenziati in precedenza sulla mainboard.
    Personalmente io ho optato per saldare i fili sul retro della Mainboard, applicando lo schema:


    La tabella riepiloga molto chiaramente cosa va fatto, l’unica cosa che mi permetto di specificare è che viene utilizzato il pin 11 CSync al posto del pin 20 Video Composito in quanto utilizzandolo si riduce di molto l’effetto “Jailbar” che si ottiene con questa modifica.
    Inoltre, è opportuno oltre che prendere il punto GND sul chip, anche portare sulla scart la massa della Mainboard, a livello teorico non dovrebbe cambiare niente, ma abbatte MOLTO le eventuali interferenze che ci potrebbero essere nell’audio out.


    Di seguito trovate le immagini di come ho fatto io la modifica come vi ho anticipato non sono molto bravo a saldare…anzi, è la prima volta che ci ho provato con successo, e questo è il risultato (discutibile lo so…)!
    Isolate bene il retro della basetta mille fori!




    A questo punto basta modificare lo chassis per ospitare la presa scart, e questa componente di modifica è fatta! (state il più possibile alti, altrimenti dovrete tagliare il dissipatore in metallo interno del sega, perché i piedini della scart ci toccheranno… valutate se isolare con un po di nastro la parte di dissipatore che potrebbe sfiorare la scart)



    Per i benefici che si ottengono con questa modifica vi rimando all’apposita sezione!



    AGGIUNTA LED DI ACCENSIONE ALLA CONSOLE:


    materiale necessario:
    • Saldatore
    • Stagno
    • Filo di rame abbastanza fine (20/30 cm… almeno lo chassis si può aprire senza problemi)
    • 1 diodo led (io ne ho usato uno da 3 V rosso)
    • 1 resistenza da 220 Ohm


    Cominciamo con l’operazione più delicata che va effettuata: dalla parte di chassis superiore, va tolto lo switch di accensione, per farlo vanno allargate molto delicatamente le 4 clip (attenzione, sono di plastica dura) dello switch per sfilarlo dal retro dello chassis.



    Una volta sganciato l’interruttore, con un seghetto del ferro o un seghetto multiuso tagliate dove c’è il solco nel mezzo, al fine di ottenere il foro da dove uscirà la luce del diodo



    Nel cilindro del diodo, con un trapano o con uno svasatore dovete creare l’alloggiamento per il led


    Una volta collocato il led, bloccatelo con del nastro isolante. A questo punto possiamo costruire il circuito per l’alimentazione, io ho fatto come riportato nell’immagine sottoriportata




    Ed ecco il risultato finale:



    FINE! ORA SI PUO RIMONTARE IL SEGA MASTER SYSTEM 2!!!



    Qui potete trovare tutte le immagini del tutorial a dimensione originale: Album Unleash the power of Sega Master System 2

    APPENA POTRO' CARICHERO' I VIDEO COMPARATIVI E GLI SCREENSHOT DELLA MODIFICA RGB: FIDATEVI, è UN ALTRA VITA!!!

    non mi assumo nessuna responsabilità su eventuali "danni" che farete seguendo questo tutorial!
    se però qualcuno lo testa e avrà beneficio lo dica!!!


    IN DEFINITIVA:

    Non posso giocare con la light phaser ne a Rescue Mission ne a Operation Wolf, ma questo è colpa della tecnologià che è stata adottata negli anni 80 per il funzionamento della light phaser che non è supportata dagli schermi lcd/led… peccato accidenti



    DEMO DI ALEX KIDD in the miracle world[/CENTER] in tutte le modalità in cui può operare adesso il SEGA



    Credits:
    • Dj Ubi – senza di lui non sarei mai riuscito ad andare oltre lo smontaggio della console!
    • Unshe – per il supporto sulla rgb mod, soprattutto sul suggerimento per il CSync e la massa!
    • Wikipedia / Google / Internet
    • Tutte le foto senza il logo di ConsoleOpen non sono state fatte da me, ma sono state prese dalla rete.
    • MMMonkey - che ha scritto molte cose interessanti, da cui ho attinto a piene mani
    Ultima modifica di spn; 03-03-14 alle 16: 16 Motivo: aggiunta album

  2. #2
    spn
    spn è offline
    Membro L'avatar di spn
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Aldebaraan
    Messaggi
    72

    Exclamation

    [CENTER]Aggiungo un paio di video comparativi che possono far capire quanto cambia applicando queste modifiche
    (almeno spero...)


    DEMO di RESCUE MISSION
    in tutte le modalità in cui può operare adesso il SEGA




    se avete delle segnalazioni da fare, su imprecisioni, o parti non chiare sono benaccette! mi scuso se non è molto chiaro ma è davvero il primo tutorial che scrivo
    Ultima modifica di spn; 03-03-14 alle 16: 15

  3. #3
    Yeah, bitch! Magnets! L'avatar di zeruel85
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Treviso (TV)
    Messaggi
    15,954
    FINALMENTE un thread di spessore!

    GRAZIE.
    Mauroz, gianni87 and Armand like this.

  4. #4
    Membro L'avatar di marco
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    51
    Incredibile.... manca proprio una bella sezione tutorial retro console...
    magari anche con la mod per il megadrive.. gamecube saturn... (su queste console..ho dovuto fare tutto io...ma non sarei capace di fare una guida cosi' dettagliata.. e comprensibile pure per me..)
    complimenti..cmq sia io consiglio sempre di tenersi un bel CRT a 32 pollici che si trovano ad un cazzo!..magari un bel jvc av come ho io che e' dotato pure di uscita component..e arriva fino a 1080i... (ci sarebbero pure il sony retroproiezione... ma avendone uno posso dire che sgranano una cifra!)
    monitor lg flatron w2243s fullhd case cooler master cpu : intel quad core q 9550 mb : asus p5q pro turbo hdd : 500 gb sata maxtor hdd: samsung sata 20 gb ram : 4gb corsair dvd1:sata lg dvd2:ide pioneer 112d video:zotac gtx 295 1.792 gb

    mac-pro Intel Xeon snow leopard

  5. #5
    Moderatore L'avatar di ZioPippoSSJ
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Monza
    Messaggi
    1,044
    Spettacolo!
    Esce quindi 240p 15hz? con un line doubler si potrebbe uscire in vga direttamente (480p 30hz) accettato da qualsiasi televione o monitor più o meno, hai trovato informazioni a riguardo?

  6. #6
    spn
    spn è offline
    Membro L'avatar di spn
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Aldebaraan
    Messaggi
    72
    Citazione Originariamente Scritto da ZioPippoSSJ Visualizza Messaggio
    Spettacolo!
    Esce quindi 240p 15hz? con un line doubler si potrebbe uscire in vga direttamente (480p 30hz) accettato da qualsiasi televione o monitor più o meno, hai trovato informazioni a riguardo?
    dovrebbe uscire a 240p, ma non sono riuscito a trovare questa info sulla mia tv.

    ho già studiato anche la VGA:

    Identificazione dei pin[2]
    Pin Funzione
    1 Rosso (video)
    2 Verde (video)
    3 Blu (video)
    4 Monitor-ID Bit 2
    5 Massa
    6 Rosso (massa)
    7 Verde (massa)
    8 Blu (massa)
    9 [chiave][3]
    10 Sincronismo (massa)
    11 Monitor-ID Bit 1
    12 Monitor-ID Bit 0
    13 Sincronismo Orizzontale
    14 Sincronismo Verticale
    15 [Non connesso][4]

    mi sembra di capire che potrei usare i pin 1/2/3/ /6/7/8

    ma non saprei quale sincronismo usare, ma mi sembra di aver capito che potrei usare solo l'H Sync con il Csync...ho già cannibalizzato un cavo e appena ho un po di tempo provo anche questo, ed eventualmente aggiungo al tutorial



    spero di aver fatto un lavoro discreto per poter far crescere la community! anche se mi rendo conto che non si parla di next gen, ma solo di retro! d'altronde i giochi migliori...sono davvero quelli!

  7. #7
    Time to play the Game! I am the debt that can't be paid... You're going down in flames... L'avatar di The Pusher
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    8,275
    SPN, non ti conosco ma metto in stampa i tuoi poster!!!!!
    Grande!

  8. #8
    God L'avatar di Titty
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    7,087
    Io i miei complimenti te li ho fatti via mail ma te li ripropongo pubblicamente. BRAVO
    Non si da supporto privato, i vostri dubbi vanno risolti sul forum tramite un post... così tutta la Comunity cresce con voi

  9. #9
    Moderatore L'avatar di ZioPippoSSJ
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Monza
    Messaggi
    1,044
    Si a memoria puoi collegare csync con hsync ma dovresti avere un segnale 480p 30hz e potresti avere problemi di sincronia dell'immagine.
    Avendo uno scart rgb 240p ci serve appunto come minimo un line doubler per upscalare il segnale a 480p. Uno scaler è costoso ma raddoppiare le linee si dovrebbe riuscire a fare con "meno fatica".
    Non so se ci sia qualche cosa di economico o schemi diy fattibili ma mi hai fatto salire la scimmia, ora googlo anche perché sarebbe adattabile a qualsiasi cosa scart rgb

    Dimenticavo, per la scart devi collegare 1R, 2G, 3B, 6GND, 13CSYNC ma è un segnale RGB non scart quindi veicolato su vga ma non vga, dobbiamo interporre qualche cosa che raddoppia le linee e la frequenza (e magari gestisca la sincronia verticale orizzontale).

    Allora un prodotto specifico dedicato è l'xrgb-3 ma ha un costo pazzesco..e pare più o meno introvabile..
    Poi ci sono soluzioni "cinesi" tipo GBS8200 e GBS8220 ma si perde lo scalines e comunque non gli aggrada il segnale senza h sync e v sinc separato..mi sa che dobbiamo aspettare qualche esperto
    Ultima modifica di ZioPippoSSJ; 27-02-14 alle 21: 16

  10. #10
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    5
    non so se funzionerà mai un segnalE A 15Khz su un monitor vga...
    comunque per splittare il CSync (Composite Sync, cioè HSync+VSync) nei due sync è sufficiente utilizzare un lm1881n.

    Al GBS8200 e affini il CSync va a genio
    spn and Babilozzo like this.

  11. #11
    spn
    spn è offline
    Membro L'avatar di spn
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Aldebaraan
    Messaggi
    72
    Citazione Originariamente Scritto da marco Visualizza Messaggio
    Incredibile.... manca proprio una bella sezione tutorial retro console...
    magari anche con la mod per il megadrive.. gamecube saturn... (su queste console..ho dovuto fare tutto io...ma non sarei capace di fare una guida cosi' dettagliata.. e comprensibile pure per me..)
    complimenti..cmq sia io consiglio sempre di tenersi un bel CRT a 32 pollici che si trovano ad un cazzo!..magari un bel jvc av come ho io che e' dotato pure di uscita component..e arriva fino a 1080i... (ci sarebbero pure il sony retroproiezione... ma avendone uno posso dire che sgranano una cifra!)

    Quando avrò "finito" completamente questa guida vorrei dedicarmi al megadrive... se può interessare!

  12. #12
    spn
    spn è offline
    Membro L'avatar di spn
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Aldebaraan
    Messaggi
    72
    Citazione Originariamente Scritto da ZioPippoSSJ Visualizza Messaggio
    Si a memoria puoi collegare csync con hsync ma dovresti avere un segnale 480p 30hz e potresti avere problemi di sincronia dell'immagine.
    Avendo uno scart rgb 240p ci serve appunto come minimo un line doubler per upscalare il segnale a 480p. Uno scaler è costoso ma raddoppiare le linee si dovrebbe riuscire a fare con "meno fatica".
    Non so se ci sia qualche cosa di economico o schemi diy fattibili ma mi hai fatto salire la scimmia, ora googlo anche perché sarebbe adattabile a qualsiasi cosa scart rgb

    Dimenticavo, per la scart devi collegare 1R, 2G, 3B, 6GND, 13CSYNC ma è un segnale RGB non scart quindi veicolato su vga ma non vga, dobbiamo interporre qualche cosa che raddoppia le linee e la frequenza (e magari gestisca la sincronia verticale orizzontale).

    Allora un prodotto specifico dedicato è l'xrgb-3 ma ha un costo pazzesco..e pare più o meno introvabile..
    Poi ci sono soluzioni "cinesi" tipo GBS8200 e GBS8220 ma si perde lo scalines e comunque non gli aggrada il segnale senza h sync e v sinc separato..mi sa che dobbiamo aspettare qualche esperto
    Citazione Originariamente Scritto da unshe Visualizza Messaggio
    non so se funzionerà mai un segnalE A 15Khz su un monitor vga...
    comunque per splittare il CSync (Composite Sync, cioè HSync+VSync) nei due sync è sufficiente utilizzare un lm1881n.

    Al GBS8200 e affini il CSync va a genio
    mi sembra di capire quindi che senza uno "scaler" alimentato comunque non sia possibile (con uno schema relativamente semplice...alla mia portata) poter mettere il segnale su una vga ... ma da profano: il problema sono solo le linee?
    Ultima modifica di spn; 28-02-14 alle 09: 00 Motivo: rimozione quote inutile

  13. #13
    Vip Member L'avatar di xbox360mod
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Calabria
    Messaggi
    1,665
    bello complimenti, ho un master system ma lo tengo originale con le sue cartucce ormai si tratta di storia, comunque la guida è ottima

  14. #14
    Moderatore L'avatar di ZioPippoSSJ
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Monza
    Messaggi
    1,044
    No non credo sia possibile per il numero di linee e per la frequenza.
    Quei due prodotti sono "finiti" nel senso che una volta tirato fuori il segnale rgb fan tutto loro..

    Ci vorrebbe un line doubler grezzo (meglio se diy eeconomico) che non fa nulla se non duplicare le linee e la frequenza quindi ci vorrebbe un piccolo buffer oltre a separare h sinc da v sinc (a quanto pare fattibile facilmente con il lm1881n come dice unshe). Poi sarebbe utilizzabile con qualsiasi console old ntsc rgb.

  15. #15
    spn
    spn è offline
    Membro L'avatar di spn
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Aldebaraan
    Messaggi
    72
    Citazione Originariamente Scritto da ZioPippoSSJ Visualizza Messaggio
    No non credo sia possibile per il numero di linee e per la frequenza.
    Quei due prodotti sono "finiti" nel senso che una volta tirato fuori il segnale rgb fan tutto loro..

    Ci vorrebbe un line doubler grezzo (meglio se diy eeconomico) che non fa nulla se non duplicare le linee e la frequenza quindi ci vorrebbe un piccolo buffer oltre a separare h sinc da v sinc (a quanto pare fattibile facilmente con il lm1881n come dice unshe). Poi sarebbe utilizzabile con qualsiasi console old ntsc rgb.

    io posso "prestarmi" ai tentativi del DIY economico, ma vado un po indirizzato/supportato... se mi date una mano posso provare a "combinare qualcosa!"

  16. #16
    Moderatore L'avatar di ZioPippoSSJ
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Monza
    Messaggi
    1,044
    Sto cercando perché interessa anche me ma per ora non so che pesci pigliare però sto vedendo che c'è un mondo dietro a queste cose che non pensavo

  17. #17
    spn
    spn è offline
    Membro L'avatar di spn
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Aldebaraan
    Messaggi
    72
    ho aggiunto un paio di video che spero rendano l'idea su quanto è vantaggiosa questa modifica!!!

  18. #18
    Moderatore L'avatar di ZioPippoSSJ
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Monza
    Messaggi
    1,044
    La qualità si vede ma l'aumento di velocità è fastidioso LOL

    allego un schemino per separare il csync con l'EL1883, garantisce un miglior risultato rispetto all'lm1881n praticamente senza variare i costi e la difficoltà di installazione.

    Nome: EL1883_zpsfab10d7b.png
Visite: 1251
Dimensione: 21.2 KB

  19. #19
    spn
    spn è offline
    Membro L'avatar di spn
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Aldebaraan
    Messaggi
    72
    ti garantisco che sembra fastidiosa la velocità in più, ma non è assolutamente così, anzi!!!



    una domanda...lo schema che hai postato tu, utilizzato con l'RGB e la VGA, secondo te può funzionare oppure è necessario che si utilizzi un apparecchio esterno comunque?

  20. #20
    Moderatore L'avatar di ZioPippoSSJ
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Monza
    Messaggi
    1,044
    Assoultamente no, separa solo la sincronia orizzontale da quella verticale, vanno raddoppiate le linee e la frequenza (partendo dal segnale ntsc rgb) per essere conforme allo standard vga visualizzabile da qualsiasi monitor o televisore.
    Deve passare per forza per uno scaler o per un line doubler, separare il csync è comunque un passaggio quasi obbligato.
    Potrebbe funzionare solo su monitor in grado di visualizzare 320p 15hz (non penso ce ne siano..)

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •